La scrittrice nasce a Roma e vive un’infanzia difficile dovuta alle numerose incomprensioni fra i suoi genitori che la pongono in un perenne stato d’ansia dovuto alla mancanza di punti fermi e di affetti rassicuranti. Il conflitto fra la sua natura spontaneamente espansiva e gioviale e la mancanza di serenità respirata per anni la rendono particolarmente ricettiva e sensibile alle tematiche spirituali e profonde, sin dall’adolescenza si dedica all’analisi introspettiva , alla psicologia e agli studi di letteratura e sviluppa una forte propensione per l’arte affidando le sue maggiori possibilità di espressione alla scultura, alla pittura ed alla scrittura. A vent’anni scrive la sua prima raccolta di poesie “La figlia del mare” e subito dopo “Anime nude” . La sua esistenza viene in seguito assorbita dal ruolo di madre ma riesce ugualmente ad alimentare i suoi interessi artistici dedicandosi allo studio delle varie tecniche pittoriche e organizzando mostre di pittura e scultura ed incontri di poesia . Nel 2013 pubblica con la casa editrice “Pagine” la raccolta di poesie “Viaggi di versi “ ed il suo primo libro di narrativa “Frammenti d’amore” edito “Tracce”.

TUTTI I LIBRI