ELIDE CERAGIOLI è nata a Massa nell’ottobre 1954 e vive dalla metà degli anni ‘80 alle porte di Firenze. Felicemente sposata dal 1982, ha due figli: Andrea (1987) e Chiara (1989).
È medico ed esercita con passione la professione di neuropsichiatra-infantile. Occupa il tempo libero in attività di volontariato insieme al marito e fin da ragazza coltiva l’amore per la lettura e si diletta a scrivere racconti, partecipando a numerosi concorsi con buoni piazzamenti ed una dozzina di pubblicazioni.
Nel 2011 esce il suo primo romanzo
“La libertà delle foglie morte” (2011 e 2a edizione gen. 2015) cui seguono
“I colori dell’albero e altri racconti” (2012),
“Il falco e il falcone”, romanzo storico (2013),
“Via del Pozzo Rosso e altri racconti” (2014) e i primi tre romanzi gialli
“Non sai mai chi puoi incontrare” (2014),
“Mele marce per la squadra” (2015)
“Le tentazioni dell’ispettore Dallolio” (2015) della seria LA SQUADRA, che continuerà con “Fuori dalla tela del ragno” (2016).
“San Galgano”, breve romanzo storico, viene pubblicato nel 2016 quale vincitore del «1° Concorso Letterario Ananah».
Sul sito www.qumran2.net è presente con una “Via Crucis” e diverse pubblicazioni di narrativa e saggistica.
La sua prima uscita in libreria: anni ‘70 con “Cristiana a modo mio”.

TUTTI I LIBRI