Rossano Grappone nasce a Sant’Angelo dei Lombardi il 12 Marzo 1958 e vive a Gesualdo fino all’età di 28 anni. Sposatosi nel 1985, si trasferisce ad Avellino dove vive tutt’oggi con la moglie e i figli.
Laureatosi in Giurisprudenza all’Università di Napoli Federico II, consegue successivamente un Master in Diritto Amministrativo presso l’Università di Salerno.
Attualmente, come funzionario della Provincia di Avellino, è Responsabile del Servizio Università e Ricerca e in passato ha ricoperto ruoli politico/amministrativi in qualità di Capo di Gabinetto di Presidenti e Commissari.
Profondamente legato alle tradizioni religiose e alla storia di Gesualdo, nel 2005 ha curato l’allestimento di una mostra sul culto di San Vincenzo Ferrari che gli ha permesso di venire a contatto con testi ignoti, incunaboli, documenti e immagini inedite. Impegnato costantemente nel sociale ricopre oggi, a titolo gratuito, il ruolo di componente del Cda e di tesoriere della “Fondazione Antonietta Cirino Onlus – Progetto Parkinson Avellino”.

TUTTI I LIBRI