Concorso Letterario “Noi e gli altri” (31 Marzo)

 In concorsi

SEZIONE ADULTI

Concorso Letterario “Noi e gli altri” di Poesia e Narrativa, III Edizione 2016-2017, indetto dal Centro Italiano Femminile di Sestu col patrocinio gratuito del Comune di Sestu (CA – Sardegna).

1. Il tema degli elaborati (Poesia e Racconti brevi) è libero. La partecipazione gratuita.

2. Il concorso è aperto a tutti i residenti in Sardegna e a tutti i sardi non residenti in Sardegna (residenti in altra regione italiana o all’estero).

Il concorso è anche aperto ai minori che partecipando singolarmente dovranno presentare l’autorizzazione di uno dei genitori, si veda il modulo di iscrizione.

Sono esclusi dalla partecipazione al concorso coloro che hanno vinto la precedente edizione 2016 nelle diverse sezioni (poesia e racconto breve).

3. Il concorso si articola in tre sezioni:

A. Poesia in lingua italiana (inedita).

B. Poesia in lingua sarda – Tutte le varianti della lingua sarda sono ammesse (poesia inedita. Si richiede la traduzione in lingua italiana).

C. Narrativa in lingua italiana (Racconto breve inedito).

Per poesia o racconto inedito si intende opera che non sia mai stata pubblicata né in cartaceo né in digitale, né su blog o altre riviste on line.

4. Premio speciale Scuole Primarie e Scuola Secondaria di primo grado del Comune di Sestu (CA). Vedasi Bando specifico per questa sezione di concorso.

5. Caratteristiche degli elaborati (pena l’esclusione):

A. Poesia in italiano e sardo: massimo 30 versi, la lunghezza di ogni verso non dovrà superare i 60 caratteri (spazi inclusi), è ammessa una sola spaziatura tra una stanza e l’altra per un massimo di 5 stanze (per stanza s’intende strofa, ovvero gruppo di versi, genericamente paragrafo di uno o più versi); carattere Arial, dimensione 12, interlinea 1,5.

B. Racconto breve: 5000 battute (spazi inclusi), carattere Arial, dimensione 12, interlinea 1,5.

Il mancato rispetto di queste regole prevede l’esclusione dal concorso.

6. Ciascun partecipante può concorrere con un solo elaborato a scelta in una sola delle sezioni indicate all’art. 3.

7. Gli elaborati, digitati al computer, devono essere spediti esclusivamente via mail e in formato word al seguente indirizzo email concorsoletterariocifsestu@gmail.com

Gli elaborati devono riportare il solo titolo dell’opera e nessun altro segno di riconoscimento.

Nell’oggetto della mail dovrà essere specificato nome del partecipante e titolo dell’opera, nonché sezione di partecipazione:

ad esempio: Mario Rossi_Titolo ‘Onde del mare’_Poesia.

Nel corpo della mail dovrà essere specificato nome e cognome del partecipante, il suo indirizzo di posta elettronica e numero di telefono.

Gli elaborati dovranno essere spediti esclusivamente via mail e in formato word, nessun’altra forma di invio o formato è ammessa, pena l’esclusione.

Con l’invio della mail, il partecipante garantisce espressamente che gli elaborati presentati non ledono in alcun modo diritti di terzi e che è in ogni caso responsabile in proprio della paternità delle opere presentate.

Altresì, con l’invio degli elaborarti, l’autore attesta sotto la sua responsabilità che gli stessi sono in regola con le norme del bando di concorso, di cui ha preso visione in ogni sua parte e che accetta.

Autorizza al trattamento dei dati personali ai sensi delle disposizioni del decreto legislativo 196 del 30 giugno 2003.

8. La documentazione dovrà pervenire entro e non oltre il 31 marzo 2017.

9.  La partecipazione al concorso è gratuita.

10. Al termine della manifestazione, il materiale pervenuto non verrà restituito e entrerà a far parte dell’archivio dell’Associazione Centro Italiano Femminile di Sestu. L’Associazione CIF declina ogni responsabilità per disguidi, smarrimenti, furti, danni di ogni genere che si dovessero verificare durante gli inoltri delle opere concorrenti e delle documentazioni integrative (comprese le quote di partecipazione).

11. La Giuria nominerà 3 vincitori per il gruppo Adulti (2 premi per la “Sezione Poesia: Italiano e Sardo” – 1 premio per la “Sezione Racconto breve”) e a sua discrezione eventuali menzioni speciali.

12. La Giuria valuterà ogni elaborato con un punteggio da 1 a 10.

13. Ai vincitori verrà assegnata una targa-ricordo e le rispettive opere, così anche le menzioni speciali, saranno pubblicate in una antologia delle opere vincenti e una selezione di altre opere in concorso, a discrezione della giuria.

L’antologia verrà presentata in occasione della premiazione.

I racconti e le poesie vincitori saranno pubblicati sulla rivista Mediterraneaonline.

14. In data e luogo da definirsi, verrà organizzata una pubblica cerimonia di premiazione.

Tutti i partecipanti saranno contattati in tempo utile tramite e-mail o telefono.

I premi verranno consegnati esclusivamente durante la cerimonia di premiazione.

A decretare le opere vincitrici sarà l’insindacabile e inappellabile giudizio di una giuria qualificata nominata dal CIF.

La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente bando per tutti i punti che lo compongono. Il mancato rispetto delle norme nello stesso prescritte costituisce motivo di esclusione dal Premio.

Gruppo FB CIF-SESTU

noi e altri