La Penguin Random House vende le sue azioni.

 In curiosità

La casa editrice Penguin Random House è in vendita con il suo 47%, l’altra metà, il 53% appartiene già al gruppo editoriale tedesco Bertelsmann.

La Penguin Random House è il più grande gruppo editoriale anglosassone mondiale ed è nato dalla fuzione della Penguin e della random House nel 2013. Inizialmente il 47% apparteneva alla multinazionale Pearson che, a causa di problemi finanziari, ora si ritrova costretta a vendere.

Il gruppo editoriale tedesco, che già tiene il 53% conta di espandere i propri domini del 75% e vendere a un altro investitore solo il restante 25%. Con la vendita delle proprie azioni il gruppo Pearson potrebbe ottenere fino a 1,4 miliardi di euro.