La scultura del cibo

 In curiosità

 

Gaku è un artista giapponese che trasforma del semplice cibo in opere d’arte. L’idea di dover tagliare diversamente il cibo prima di servirlo, per migliorarne l’aspetto, è un’idea che si è diffusa nel XVI secolo in Giappone, prendendo il nome di ”mukimono” (prodotto nudo). Nei cinque secoli successivi l’artista Gaku ha portato all’estremo questa arte, dell’intagliare il cibo. Usando un coltello simile a un bisturi e molta pazienza, usa la sua fantasia per delle particolari opere d arte. Le creazioni vengono poi fotografate e messe su Instagram, dove l’autore ha numerosi seguaci. Il passaggio successivo è quello di mangiare ciò che ha creato.