Le copertine semplici italiane

 In consigli
Milk, Anne Mendelson. Designer: Barbara deWilde

Milk, Anne Mendelson. Designer: Barbara deWilde

Grazie alla raccolta delle copertine dei libri contemporanei presenti nel Book Cover Archive si può notare una grande inventiva del disegno e della rivoluzione artistica legata alla composizione dell’immagine. Questa sperimentazione però, tralasciando qualche eccezione, non è visibile nella sezione dedicata alle copertine italiane. I disegni risultano come un lavoro di prudenza degli editori, che attraggono i lettori attraverso immagini semplici collaudate da tempo. Per questo le copertine italiane si ritengono molto simili tra loro, insieme a un risparmio economico e grafico, c’è anche il desiderio del lettore ad avvicinarsi a immagini che fanno già parte della propria cultura letteraria. Qualche immagine delle poche copertine ”rivoluzionarie” italiane.

An Ethics of Interrogation, Michael Skerker. Designer: Isaac Tobin

An Ethics of Interrogation, Michael Skerker. Designer: Isaac Tobin

The Utopia of Rules, David Graeber

The Utopia of Rules, David Graeber

Authority, Jeff VanderMeer. Designer: Charlotte Strick

Authority, Jeff VanderMeer. Designer: Charlotte Strick

The Last Skin, Barbara Ras. Designer: Oliver Munday. Art Director: Maggie Payette

The Last Skin, Barbara Ras. Designer: Oliver Munday. Art Director: Maggie Payette

Area X, Jeff VanderMeer. Designer: Rodrigo Corral

Area X, Jeff VanderMeer. Designer: Rodrigo Corral