UNA POESIA DI ANNA MARIA CHIAPPARO: IL GIOCO DELLA VITA

 In autori emergenti

UNA POESIA DI ANNA MARIA CHIAPPARO- IL GIOCO DELLA VITA

Una nuova rubrica per dare spazio agli autori emergenti: settimanalmente verranno pubblicate opere letterarie che hanno partecipato al Primo Concorso Arnanah.

Autore: Chiapparo Anna maria

Il gioco della Vita

***

Ricama giorni la vita

con fili d’argento tra le dita

Annoda, attorciglia, taglia e ritaglia

questa lunga tovaglia

Commensali siedono pigri

aspettando giorni di festa

quando svelto il cuore si desta

Versa ad ognuno del vino pregiato

oblio di un passato dimenticato

Mesce e rimesce l’oscuro arcano

col suo veloce gioco di mano

Incanta ed illude, ammalia e annienta

a volte disorienta

Beffarda ti guarda senza convinzione

e non capisci se la sua è finzione

E’ un gioco crudele

che spesso l’ispira e quasi sempre

a lei, il destino s’inchina

Giullare giocoso che inganna lo sguardo

e devia ogni tuo traguardo